Salta al contenuto
Rss





Vetrina "4"

(TOMBA n. 6)

URNA CINERARIA in terra rossiccia, ventre globoso ed orlo espanso.
bocca cm. 23 - ventre cm. 25 - piede cm. 13,7 - h. cm. 26.

OLPE in terra rossiccia, ventre globulare, ansa a tre nervature.
bocca cm. 4,5 - ventre cm. 16 - piede cm. 10,3 - h. cm. 21.

COPPETTA in terra rossiccia, orlo espanso, piede troncoconico. Sotto l'orlo sono incisi due solchi paralleli, al di sopra ed al di sotto dei quali sono incise piccole linee verticali.
bocca cm. 8,5 - ventre cm. 10 - piede cm. 4,7 - h. cm. 8,5.

PUNTALE DI LANCIA in ferro - lungh. cm. 20,6. 3 CHIODI in ferro - frammenti di cm. 5,3/6/7,5. G. B. non identificabile.
(TOMBA n. 8)

PATERA in terracotta rosata, parzialmente ricostruita da otto frammenti, troncoconica, orlo rientrante, mancante di parte del collo e del corpo.
bocca cm. 21 - piede cm. 9,6 - h. cm. 6,8.

LUCERNETTA in terracotta rosata, ansa verticale, decorata con maschera silenica lungh. con ansa cm. 11,5 - h. con ansa cm. 6.

PIATTO in terracotta giallastra, pareti i svasate.
bocca cm. 25 - piede cm. 13,5 - h. cm. 5.

CHIODO in ferro - frammento cm. 4,5.
(TOMBA n. 24)

OLPE in terracotta giallo rosata, ventre piriforme, ansa a tre nervature.
bocca cm. 4,6 - ventre cm. 15 - piede cm. 8 - h. cm. 20,9.

CIOTOLINA in terra rossiccia, emisferica, piede ad anello.
bocca cm. 12 - piede cm. 5,2 - h. cm. 8.

FUSERUOLA in terracotta emisferica.
0 cm. 4,5 - h. cm. 2,3.

(TOMBA n.12)

VASO in terra rossiccia, troncoconico, con due solchi incisi poco al di sotto dello orlo.
bocca cm. 12 - piede cm. 8 - h. cm. 15.

CIOTOLA emisferica, in terra rossiccia. solco inciso appena sotto l'orlo.
bocca cm. 18 - piede cm. 7 - h. cm. 10.

COPPETTA a vernice nera e pareti molto sottili, troncoconica, bordo alto, verticale. decorazione a virgole incise.
bocca cm. 10 - piede cm. 3,7 - h. cm. 6. UNGUENTARIO in vetro verdognolo, ventre troncoconico, lungo collo cilindrico. orlo espanso.
bocca cm. 2 - base cm. 2,2 - h. cm. 8.

(TOMBA n. 21)

OLPE in terra rossiccia, a ventre piriforme rastremato in basso, ansa ad orecchio, a tre nervature.
bocca cm. 4,7 - ventre cm. 14 - piede cm. 6.5 - h. cm. 16.

LAMA DI COLTELLO in ferro, triangolare, mancante della punta.
lungh. cm. 12,5.

GRANO DI COLLANA in pasta vitrea azzurrognola. forma sferica, schiacciata h. cm. 16.

(TOMBA n. 22)

URNETTA in terracotta rosata con abbondanti bruciature, orlo espanso.
bocca cm. 14 - ventre cm. 14 - piede cm. 8 - h. cm. 15.


Vetrina "5"

OLPE in terra rossastra, a ventre piriforme, ansa a tre nervature.
bocca cm. 5- ventre cm. 15 - h. cm. 19.

FUSERUOLA emisferica in terra rosso- bruna.
cm. 3,9 - h. cm. 1.8.

FALCETTO in ferro - frammento di lungh. cm. 6,9. G. B. molto ossidato - illegibile. G. B. di Marco Aurelio (151-180 d.C.) al resto festa di profilo e le lettere M. ANTONINUS - al verso figura seduta.

VETRO in frammenti non componibili.

(TOMBA n. 9)

URNA CINERARIA in terracotta rosata, ventre tronconico, orlo espanso. A tre centimetri dall'orlo sono incisi tre solchi paralleli.
bocca cm. 22 - ventre cm. 23 - piede cm. 14 - h. cm. 23.

OLPE in terracotta giallastra, a forma biconica, collo troncoconico, ansa a tre nervature ed anello parallelo all'orlo. bocca cm. 3,7 - ventre cm. 18- piede cm. 7,8 - h. cm. 16.

COPPETTA in terra rossastra, esmisferica. piede ad anello.
bocca cm. 12- piede cm. 5,2 - h. cm. 8. M. B. molto corroso, indecifrabile.

(TOMBA n. 15)

URNA CINERARIA in terracotta rosata, orlo espanso.
bocca cm. 25 - ventre cm. 27 - piede cm. 15 - h. cm. 26.

ORCIOLO in terra rossiccia, biconico, collo lievemente espanso.
0 bocca cm. 8,5- ventre cm. 12 - piede cm. 6 - h. cm. 12.

VASETTO in vetro giallo-verdognolo, piede ad anello, orlo lievemente espanso, forma quadrangolare con netto incavo sulle quattro facce.
bocca cm. 6 - vaso cm. 8- piede cm. 5 - h. cm. 9.

(TOMBA n. 26)

OLPE in terra rossiccia, ventre bulbare, ansa a tre nervature.
bocca cm. 4,2 - ventre cm. 18 - piede cm. 11 - h. cm. 22.

CIOTOLINA in terracotta giallo rosata, piede ad anello, decorata con un solco appena al di sotto dell'orlo e due altri paralleli a due centimetri dal bordo stesso.
bocca cm. 10,2 - piede cm. 5 - h. cm. 9.

FUSERUOLA in terracotta, troncoconica.
cm. 4,6 - h. cm. 2,4.


Vetrina "6"

TOMBA n. 28
Tomba ad inumazione; profondit cm. 80: lunghezza m. 1,85; larghezza m. 1,30. Pavimento in ciottoli e piccole lastre: pareti in lastre di pietra. All'interno era stata operata una separazione con formazione di due concamerazioni minori che contenevano i vasi. Quasi al centro era eretta una pietra a sommit arrotondata, senza incisioni significative, in funzione di stele.
Unica sepoltura ad inumazione in un campo di cremati, possiede oltretutto una propria nobilt che la differenzia nettamente dalle restanti. La cura usata nella costruzione; la caratteristica unica delle concamerazioni interne in cui si trovavano riposti i numerosi fittili: la presenza di due lame in ferro che ci hanno indotti a definirla "del guerriero"; la presenza infine della pseudo-stele eretta circa a met del loculo principale: fanno ritenere attendibile l'attribuzione ad un personaggio di rilievo nell'ambito del villaggio, quasi certamente un capo.

PIATTO in terracotta giallo rosata.
bocca cm. 24 - piede cm. 12,7 - h. cm. 6.

PIATTO in terra rossastra.
bocca cm. 25,5 - piede cm. 15,5 - h. cm. 5,5.
v PIATTO in terra rossastra.
bocca cm. 23 - piede cm. 13,5 - h. cm. 6,5.

COPPETTA in terra rossiccia, orlo rovesciato all'esterno con incisioni oblique alternate.
bocca cm. 17 - piede cm. 5,5 - h. cm. 6.

COPPETTA in terracotta rosso bruna, orlo rovesciato all'esterno con incisioni oblique alternate.
bocca cm. 13- piede cm. 5,3 - h. cm. 6.

COPPETTA in terra rossiccia, labbro rovesciato all'esterno.
bocca cm. 10,5 - piede cm. 4,6 h. cm. 4,8.

ORCIOLO in terracotta con residui di smaltatura giallo verdastra, a due manici verticali.
bocca cm. 10,5 - piede cm 4,4 - h. cm. 8,5.

BICCHIERE in terra rossiccia, tronco conico.
bocca cm. 9-0 piede cm. 45 - h. cm. 7,5.

ORCIOLO in terra rossicchia, a due manici verticali.
bocca cm. 17 - 0 piede cm. 8,5 - h. cm. 11.

LAMA in ferro, frammen'o di lungh. cm. 7, largh. cm. 3,2.

COLTELLO in ferro, frammento di lungh cm. 11,7 - largh. cm. 3,2.

VETRO frammenti di vasetto, non ricostruibile.

TOMBA DEVASTATA E DISPERSA
In epoca successiva alla ricerca ufficiale autorizzata dalla Soprintendenza alle Antichit per il Piemonte, nella necropoli stata individuata, smantellata e sottratta da clandestini e ricettatori, una sepoltura che avrebbe avuto nella sua interezza notevole significato e per lo studio della stessa necropoli, e per quello dell'insediamento di Comignago. In posizione marginale rispetto al complesso delle tombe descritte, sembra fosse costruita a camera, in laterizi, di circa due metri di lato. e particolarmente ricca di suppellettili. Purtroppo, oltre ad alcuni 'mattoni e ad un ossuario in calcare molto tenero di colore biancastro, di circa cm. 50 di lato. fornito di un coperchio in pietra pi consistente e parzialmente ripieno di ossa calcificate, gli unici oggetti superstiti ascrivibili alla stessa sono

2 UNGUENTARI m vetro e 2 G B, uno di Adriano (117-133 d.C.) ed uno di Antonino Pio (138-151 d.C.).

TOMBA n. 29

URNA CINERARIA bocca cm. 21 - 0 piede cm. 13,2 - h. cm. 25.

ORCIOLO in terra rossiccia.
bocca cm. 10- piede cm. 6.7 - h, cm. 12,8.

BICCHIERE campaniforme in terracotta giallastra, orlo molto espanso, con quattro linee incise nella parte alta.
bocca cm. 9 - piede cm. 4,2 - h. cm. 8,5.


Vetrina "7"

TOMBA n. 3

OLPE in terracotta rossa, a ventre globoso, ansa a quatro nervature
bocca cm. 6,9 - ventre cm. 23 - piede cm. 12 - h. cm. 26,9.

ORCIOLO in terracotta rossiccia con trac- ce di ingubbiatura e di brunitura
bocca cm. 16,5 - piede cm. 9 - h. cm. 11,5.

PIATTO in terra rossiccia, troncoconico, e solco appena sotto l'orlo
bocca cm. 19- piede cm. 14 - h. cm. 5.

FALCETTO in ferro - frammento di lungh. cm. 8.

CHIODO frammento cm. 4. 2 G. B. molto ossidati - non identificabili. G. B. frammento non identificabile. M. B. di Antonino Pio (138-161 d.C.) al recto testa coronata di profilo verso destra - al verso figura femminile stante, panneggiata, e le lettere S C. Sul bordo la scritta FELICITAS.

TOMBA n.25

VASO IN PIETRA OLLARE verde, cilindrico, decorato esternamente con quattro solchi paralleli, all'orlo ed un anello rilevato. Altri due solchi incisi a met altezza e verso la base
bocca cm. 11,2 - piede cm. 8,2 - h. cm. 12.

TOMBA n.4

URNA CINERARIA troncoconica, in terracotta giallastra, orlo piatto, espanso
bocca cm. 23,8 - piede cm. 14,8 - h. cm. 25,3.

VASO in terra rosata, orlo espanso per- corso da un solco, due anse ad orecchio
bocca cm. 10,9 - ventre cm. 16 - piede cm. 10 - h. cm. 18.

OLPE in terra giallastra, ansa a tre nervature, unita al collo con un anello piatto
bocca cm. 3,9 - piede cm. 10 - h. cm. 21,4

COPPA troncoconica, in terracotta rosata, con piede rilevato
0 bocca cm. 22,2 - 0 piede cm. 8,2 - h. cm. 10.

COPPETTA in terra rossiccia, orlo lievemente espanso, piede ad anello
bocca cm. 12,5 - 0 piede cm. 5,5 - h. cm. 6,6.

PATERA in terra sigillata, a pareti care nate, piede troncoconico. Sul fondo in- terno sono incisi due solchi concentrici il cui interspazio decorato da brevi linee parallele. Bollo L.B.S. in planta pedis.
bocca cm. 19- piede cm. 9 - h. cm. 6.

FLACONE in vetro verdastro, a base quadrata, ansa a due nervature, orlo espanso
bocca cm. 3,2 - lato base cm. 6,7 - h. cm. 9.


Graffiti e Bolli

  • Fondo di patera in terra sigillata con graffito all'interno del piede il nome del proprietario (Vibio Virtolone) e verso il bordo un IV in numeri romani. Dall'altra parte, all'interno della patera, bollo di fabbrica A - IIII II NP. Vibio Virtilone, molto vicino al Victor VIRILLIONIS di una lastra votiva di Arona ed all'Atilius Varus VIRILIONIS di altra lapide di Casalino, molto probabilmente il nome di uno schiavo affrancato come suggerisce la assunzione, secondo la tradizione onomastica latina, del nome VIBIUS del padrone. La famiglia VIBIA si era irradiata nel nord d'Italia da Vercelli e diffusa anche nel novarese, come documentano iscrizioni di Suno e di Ghemme. Il tema in -ON di Virtilone si riallaccia invece a:la onomastica gallo-ligure delle nostre regioni, ove gentilizi e patronimici in -ON non sono infrequenti, specie nell'et tardogallica e romana ed hanno dato origine a toponimi quali: Pisnago, Druogno, Sologno, ecc.
  • Fondo di patera in terra sigillata con graffito attorno al rilievo del piede I U R I V O N (?) di non certa lettura per numerose fratture, ed all'interno del piede stesso alcune lettere apparentemente disposte in modo incoerente e quindi non chiaramente identificabili. Nella parte interna della patera, bollo in planta pedis, non leggibile.
  • Fondo di patera in terra sigillata con aTinterno bollo in pianta pedis CMVR.
  • Fondo di coppetta in terra sigillata, della tomba n. 12 con all'interno bollo III LA R V-
  • Patera in terra sigillata della tomba n. 4 con bollo in planta pedis L. M.S.





Inizio Pagina Comune di VARALLO POMBIA (NO) - Sito Ufficiale
Via Simonetta n.3 - Villa Soranzo - 28040 VARALLO POMBIA (NO) - Italy
Tel. (+39)0321.95355 - Fax (+39)0321.95182
Codice Fiscale: 00366270031 - Partita IVA: 00366270031
EMail: segreteria@comune.varallopombia.no.it
Posta Elettronica Certificata: protocollo@pec.comune.varallopombia.no.it
Web: http://www.comune.varallopombia.no.it


|